COMUNICATI Category

senato-della-repubblica
COMUNICATO STAMPA – L’Associazione “Libera Uscita onlus” esprime il suo convinto sostegno al disegno di legge sul fine vita intitolato “Disposizioni in materia di terapia del dolore e dignità nella fase finale della vita, nonché modifiche all’articolo 580 del codice penale” redatto su iniziativa di Maria Antonietta Farina Coscioni, Presidente Istituto Coscioni, e presentato alla stampa dal presidente dei senatori dem Andrea Marcucci. Con questo disegno di legge si allarga la platea delle persone che possono accedere alla sedazione palliativa profonda terminale e non si considera perseguibile penalmente, a normaRead More
Corte-costituzionale-e1486671269314
COMUNICATO STAMPA – Come è noto Marco Cappato è stato processato per aver aiutato il dj Fabo a porre fine alla sua vita in una clinica Svizzera, Gli è stato imputato la violazione dell’art.580 del codice penale che punisce con la reclusione da cinque a dodici anni sia chi istiga una persona al suicidio sia chi si limita ad aiutarla a porre fine alla sua vita. Il tribunale dopo molte udienze aveva deciso di rimettere gli atti alla Consulta perché si esprimesse sulla legittimità costituzionale di una norma che prevedevaRead More
IMG_3257
COMUNICATO STAMPA Difendiamo la legge 219/17 sui diritti dei pazienti! Il 31 gennaio è entrata in vigore la legge 219/17 “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento (DAT)”. Questa buona legge, che tutela i pazienti capaci (art.1) ed incapaci (art.3), che ribadisce il diritto alla terapia del dolore e alle cure palliative (art.2) già regolate dalla legge 38/2010, questa legge che afferma la validità delle DAT depositate in precedenza presso i registri comunali (art.6) è già oggetto di tentativi per renderla inefficace. Sorprende che aRead More
Nuova immagine bitmap
COMUNICATO STAMPA Una Vittoria della Società Civile per il rispetto della Dignità della Persona fino alla fine. Una Vittoria fatta di tanti nomi e storie drammatiche, prima fra tutte quelle di Eluana Englaro e di suo Padre Beppino. Un traguardo di civiltà da tanto tempo atteso, frutto dell’impegno costante, protratto per anni, della Società Civile organizzata in Associazioni o  in Movimenti come quello  “Liberi di Scegliere” a cui diede vita il Dr. Zuppiroli a Firenze mobilitandosi contro il famigerato, crudele, incostituzionale ddl Calabrò che avrebbe reso legale il “sondino diRead More
imagesIL89BWYN
C O M U N I C A T O     S T A M P A L’Associazione Libera-Uscita Onlus per il diritto di morire con Dignità ringrazia MICHELE GESUALDI, allievo della Scuola di Barbiana di Don  Milani e già Presidente della Provincia di Firenze, per l’APPELLO rivolto al Parlamento affinché “faccia presto ad approvare la legge sul fine vita”. Libera-Uscita rilancia questo APPELLO con forza e determinazione ed esorta i Senatori a non macchiarsi dell’onta di chiudere la legislatura senza aver dato al Paese questa Legge di civiltà che tutelaRead More
Presidente_Napolitano_Senatori_a_vita
Comunicato  Stampa L’Associazione Libera-Uscita Onlus rivolge un caloroso e sentito ringraziamento ai 4 Senatori a vita, Elena Cattaneo, Mario Monti, Renzo Piano e Carlo Rubbia per il loro accorato APPELLO affinché il Senato della Repubblica approvi senza modifiche il testo sul Testamento Biologico (Norme in materia di consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento) approvato dalla Camera nell’Aprile scorso. Con questo il Parlamento onorerebbe il Paese e, come Loro scrivono: “ tratterrebbe i cittadini da adulti, lasciando loro, a fine legislatura, come un prezioso legato, il riconoscimento di questo spazioRead More
testamentoBio
Modena 25/09/2017 Gentile Presidente Emilia De Biasi, sono passati quasi 19 anni dalla presentazione della prima proposta di legge (n.5673 del 10 febbraio 1999) sulle disposizioni anticipate di trattamento e sono ormai centinaia i comuni italiani che, opportunamente sensibilizzati, hanno deliberato l’istituzione del “Registro dei testamenti biologici” per venire incontro alla domanda di autodeterminazione terapeutica dei loro cittadini, in caso di sopraggiunta incapacità decisionale. Ma l’impegno per l’esercizio effettivo del diritto costituzionale di scegliere le proprie terapie verrebbe vanificato, così come sarebbero nuovamente disattese le legittime speranze dell’opinione pubblica, seRead More
franzoni-e1499979659488-590x260
E’ morto Mario Franzoni detto dom Giovanni Franzoni, socio onorario di LiberaUscita. Nato l’8 novembre 1938 a Varna (Bulgaria), è deceduto a Canneto (Rieti) il 13 luglio 2017. Trasferitosi in Italia trascorse la propria adolescenza a Firenze. Venne poi ammesso all’Almo collegio Capranica di Roma ove iniziò la formazione al sacerdozio, nell’ordine benedettino, compiendo gli studi teologici presso il Pontificio Ateneo Sant’Anselmo. Fu ordinato sacerdote nel 1955 ed iniziò ad insegnare storia e filosofia nel collegio dell’abbazia benedettina di Farfa. Nel marzo 1964 fu eletto abate dell’abbazia di San PaoloRead More
Rodotà
Per ricordare  il Suo grande  Socio Onorario,  Libera-Uscita ha scelto di pubblicare i ricordi personali dei propri Soci e Socie, quelli già arrivati e quelli che arriveranno. Tanto si è scritto e tanto si scriverà sull’opera, sull’impegno, sui libri, sulla vita di questa Persona eccezionale che fu il Professor Stefano Rodotà, noi desideriamo semplicemente sottolinearne la profonda umanità, il rispetto grande che aveva per le Persone, tutte le Persone. Il Suo amore per il bene comune, il Suo Servizio alla collettività mai venuto meno.  La Sua fu l’Opera di unRead More
IMG_4371
Da più di quindici anni l’Associazione Libera Uscita è impegnata per ottenere il pieno riconoscimento del diritto all’autodeterminazione terapeutica, come sancito dal 2° comma dell’art.32 della Costituzione dal 1948. Abbiamo salutato con soddisfazione il T.U. “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento” del 7/12/2016 licenziato dal Comitato ristretto della Comm. Affari Sociali della Camera. Ora, davanti al Testo definitivo, approvato nella seduta del 20 Aprile a Montecitorio, esprimiamo la convinzione che sia stato compiuto un significativo ed importante passo avanti per migliorare le condizioni spessoRead More