• 30 2021 Maggio

    Samantha D’Incà come Eluana Englaro

    Davanti alla tragica vicenda di Samantha D’Incà, la giovane donna di trent’anni che dopo un banale incidente si trova da sei mesi in uno Stato Vegetativo che mai e poi mai avrebbe accettato di subire, ci troviamo tristemente a ripetere: le Leggi non basta averle, occorre farle vivere, occorre farle conoscere ed applicarle. La famiglia è ricorsa al Giudice

    ( Read More )

    Davanti alla tragica vicenda di Samantha D’Incà, la giovane donna di trent’anni che dopo un banale incidente si trova da sei mesi in uno Stato Vegetativo che mai e poi mai avrebbe accettato di subire, ci troviamo tristemente a ripetere: le Leggi non basta averle, occorre farle vivere, occorre farle conoscere ed applicarle. La famiglia è ricorsa al Giudice

    read more →
  • 12 2021 Maggio

    Adesione dell’Associazione Libera-Uscita alla prossima Campagna Referendaria per parziale abrogazione art. 579 del c.p. promossa dall’Associazione Luca Coscioni

    Il Direttivo Nazionale dell’Associazione Libera Uscita, nella sua riunione del 30 Aprile scorso,  esaminato il quesito referendario per la parziale abrogazione dell’art. 579 del codice penale, ha deciso di sostenere l’iniziativa per le seguenti ragioni: Il quesito corrisponde alle convinzioni dell’Associazione Libera Uscita in favore della revisione della predetta norma quale segno di avanzamento dei valori sia di umanità

    ( Read More )

    Il Direttivo Nazionale dell’Associazione Libera Uscita, nella sua riunione del 30 Aprile scorso,  esaminato il quesito referendario per la parziale abrogazione dell’art. 579 del codice penale, ha deciso di sostenere l’iniziativa per le seguenti ragioni: Il quesito corrisponde alle convinzioni dell’Associazione Libera Uscita in favore della revisione della predetta norma quale segno di avanzamento dei valori sia di umanità

    read more →
  • 30 2021 Aprile

    Un altro passo avanti

    La sentenza della Corte d’Appello di Genova che ha mandato assolti Mina Welby e Marco Cappato rappresenta un altro passo avanti nel rispetto della volontà della persona sofferente. Davide Trentini, 53 anni, da quasi trenta affetto da sclerosi multipla, è stato aiutato a morire in Svizzera accompagnato da Mina e Marco che, al ritorno si sono autodenunciati, passibili di

    ( Read More )

    La sentenza della Corte d’Appello di Genova che ha mandato assolti Mina Welby e Marco Cappato rappresenta un altro passo avanti nel rispetto della volontà della persona sofferente. Davide Trentini, 53 anni, da quasi trenta affetto da sclerosi multipla, è stato aiutato a morire in Svizzera accompagnato da Mina e Marco che, al ritorno si sono autodenunciati, passibili di

    read more →
  • 08 2021 Aprile

    Comunicato Stampa: Grazie Hans Kung

    L’ Associazione Libera-Uscita dice: “Grazie” al grande teologo, filosofo, sacerdote cattolico Hans Kung, morto a Tubinga a 93 anni, grandissimo difensore del “Diritto di  morire”. Kung è stato certo uno degli intellettuali più influenti del nostro tempo, in lotta con la chiesa di Roma in nome della stessa cattolicità.  Ma per noi Hans Kung era soprattutto un Compagno caro,

    ( Read More )

    L’ Associazione Libera-Uscita dice: “Grazie” al grande teologo, filosofo, sacerdote cattolico Hans Kung, morto a Tubinga a 93 anni, grandissimo difensore del “Diritto di  morire”. Kung è stato certo uno degli intellettuali più influenti del nostro tempo, in lotta con la chiesa di Roma in nome della stessa cattolicità.  Ma per noi Hans Kung era soprattutto un Compagno caro,

    read more →

Samantha D’Incà come Eluana Englaro

Davanti alla tragica vicenda di Samantha D’Incà, la giovane donna di trent’anni che dopo un banale incidente si trova da sei mesi in uno Stato Vegetativo che mai e poi mai avrebbe accettato di subire, ci troviamo tristemente a ripetere:

Maggio 30, 2021
Un altro passo avanti
Aprile 30, 2021

PARTECIPA

segui

iscriviti

sostieni

Comunicati

Seguici su Facebook

Skip to content