Recent Posts

Replica a un articolo de “il Manifesto” riguardo una presunta apertura dell’organo gesuita “Civiltà Cattolica” sul disegno di legge sulla morte volontaria medicalmente assistita Lo scorso 15 gennaio, su La Civiltà Cattolica, è uscito un intervento del gesuita Carlo Casalone (La discussione parlamentare sul “suicidio assistito”). Il giorno successivo, su il Manifesto, ecco un articolo di commento di Luca Kocci dallo speranzoso titolo Fine vita, si incrina il muro Vaticano. Al riguardo, però, si registra un fermo e disilluso intervento di Mauro Scarpellini, vicepresidente di Libera Uscita, «Associazione laica eRead More
Di seguito pubblichiamo una Ricerca demoscopica commissionata dalla nostra Associazione Libera Uscita all’Istituto Pepe Research grazie soprattutto al contributo di idee, all’azione e al lavoro del nostro già Vicepresidente Dr. Filippo D’Ambrogi. Ci preme ricordare che, purtroppo, ad oggi, gennaio 2022, solo lo 0,3% degli aventi diritto ha depositato le proprie DAT (disposizioni anticipate di trattamento) dopo ben quattro anni dall’entrata in vigore della legge 219/2017 ( Norme in materia di consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento). Scarica il documentoRead More
L’Assemblea si svolgerà solo con collegamento da remoto ORDINE DEI LAVORI: Breve relazione introduttiva della presidente sull’attività svolta. Dr. Filippo D’Ambrogi: “Come è nata l’idea di una ricerca demoscopica di Libera Uscita durante la pandemia e che cosa ha evidenziato” Mina Welby, Copresidente dell’Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica, Socia Onoraria di Libera Uscita: “La lunga marcia dei Diritti” DIBATTITO e proposte per le linee di indirizzo dell’attività annuale Léon Bertrand – Segretario: Bilancio consuntivo 2020 NOMINA NUOVO DIRETTIVO 2022 Varie ed eventualiRead More
Libera Uscita è un’associazione di volontariato laico che promuove la Dignità nel fine vita nella convinzione, iscritta nella sua stessa denominazione, che la Libertà di scelta fra diverse opzioni di fine vita ne costituisca il cardine. Muovendo dall’assunto che la Libertà di scelta andasse salvaguardata anche durante la Pandemia Covid-19, Libera Uscita ha pubblicato nel novembre 2020 una ‘Dichiarazione ai Curanti in caso di affezione da Coronavirus’ supponendo che alcuni malati, già molto avanti negli anni o con malattie pregresse, affetti da Covid-19 nella sua forma più grave, non avrebbero desiderato essere ricoverati in terapia intensiva, preferendo essere accompagnati dolcemente alRead More
Alle Socie ed ai Soci dell’Associazione Nazionale Libera-Uscita OdV (Organizzazione di Volontariato)   Come molt* di Voi già sanno quest’anno abbiamo il piacere di essere presenti al prossimo Festival Filosofia per fornire, alle Persone che vorranno incontrarci, informazioni concrete su come stendere le proprie DAT (disposizioni anticipate di trattamento cioè Testamento Biologico) e dar loro valore legale.   Per chi lo volesse sarà  pure possibile sottoscrivere il Referendum per la depenalizzazione dell’Eutanasia, promosso dall’Associazione Coscioni con il sostegno anche della nostra Associazione. Di seguito indicazione di dove trovarci ed inRead More

Posted On Agosto 3, 2021By RedazioneIn ARTICOLI, Home Page

Fine Vita: la battaglia infinita

Video dell’incontro tenutosi il 29 luglio scorso incollaborazione con ArciAtea Fine vita: la battaglia infinita – video   Qui il testo  completo della relazione di Filippo D’ambrogi, parzialmente presentato nel dibattito. Documento: Fine Vita Battaglia InfinitaRead More

Posted On Maggio 30, 2021By RedazioneIn ARTICOLI, COMUNICATI

Samantha D’Incà come Eluana Englaro

Davanti alla tragica vicenda di Samantha D’Incà, la giovane donna di trent’anni che dopo un banale incidente si trova da sei mesi in uno Stato Vegetativo che mai e poi mai avrebbe accettato di subire, ci troviamo tristemente a ripetere: le Leggi non basta averle, occorre farle vivere, occorre farle conoscere ed applicarle. La famiglia è ricorsa al Giudice tutelare per ottenere ciò che Samantha avrebbe voluto: il distacco da quell’alimentazione artificiale che la tiene in vita contro la sua volontà ormai da sei mesi ma il Giudice ha ritenutoRead More
Riceviamo e volentieri pubblichiamo l’articolo* di Beatrice Bevilacqua, studentessa presso l’Istituto tecnico Aldini Valeriani indirizzo informatico di Bologna, appassionata ai media, alla vita giornalistica e al tema dell’eutanasia, circostanza tanto più straordinaria quanto più l’autrice è appena maggiorenne. La legalizzazione dell’eutanasia le interessa non per essere stata coinvolta in una esperienza diretta, ma in quanto l’affascina il tema della morte in rapporto al libero arbitrio dell’individuo. Ritenendo che questo sia un grande passo avanti nella maturità e nella consapevolezza di una persona tanto giovane, “Libera uscita” è lieta di accogliereRead More

Posted On Maggio 22, 2021By RedazioneIn ARTICOLI, Home Page, VIDEO

Eutanasia: crimine o diritto civile

Micromega ha ospitato un interessante amichevole confronto fra il suo direttore, Paolo Flores D’Arcais, e l’Arcivescovo di Bologna Mons. Matteo Zuppi dal titolo “Eutanasia: crimine o diritto civile”  Read More

Posted On Maggio 17, 2021By RedazioneIn LIBRI

“Oltre ogni cosa” di Claudio Volpe

Segnalazione editoriale Perché è solo l’amore che merita di starci accanto fino alla fine. Il resto non conta. La trama – Alba è un’affermata pianista romana e Pietro, suo marito, è professore universitario di fisica. Cercano da tempo di concepire un figlio, il quale però sembra non voler venire al mondo. Durante un litigio in auto Alba e Pietro hanno un incidente devastante che lascia indenne Pietro, ma la sua compagna rimane completamente paralizzata. Alba vorrebbe morire e più volte chiede invano al marito di aiutarla a porre fine allaRead More
Skip to content