ARTICOLI Category

(di Léon Bertrand) Alla  notizia dell’eutanasia in Belgio di un minorenne secondo i criteri della legge del 2014, si sono manifestate le reazioni più o meno scomposte del campo così detto “pro-vita”. Quando la querelle ideologica esce dai binari del confronto filosofico, essa genera delle reazioni umorali, per non dire viscerali. In questi giorni, la più umorale è stata quella di Ennio Fortuna sul Gazzettino di Padova del 21 settembre. Se la prende un po’ con tutti, con lo Stato belga dove, scrive, “ è in vigore da due anniRead More
(di Filippo D’Ambrogi) A fine giugno 2016 è stata pubblicata dalla “Fondazione Umberto  Veronesi” una Mozione redatta dal Comitato Etico della Fondazione stessa sui “Profili Etici dell’Eutanasia”. Si tratta di un pronunciamento autorevole limitato alla sola eutanasia praticata in caso di terminalità e sofferenze non controllabili nella consapevolezza che “l’idea stessa che esista un’opzione di scelta nelle decisioni mediche di fine vita possa migliorare la qualità del processo del morire di tutti, rendendo più sopportabile il dolore psichico e, in definitiva, conferendo dignità alle fasi finali dell’esistenza.” Il documento esordisceRead More
Il Manifesto, 21 Aprile 2016 «Sono un medico e rispetto il giuramento di Ippocrate. Devo curare il dolore. Devo prendermi cura della sofferenza che deriva dal dolore». Sono i primi tre articoli di un nuovo “giuramento di Ippocrate”, un decalogo con cui i medici italiani si impegnano a considerare la cura del dolore una priorità non solo sanitaria, ma anche umanitaria ed etica. Il Manifesto “L’impegno contro il dolore”, che è stato consegnato nei giorni scorsi a Papa Francesco e all’Assemblea delle Nazioni Unite, si ispira ai principi della normativaRead More
Umberto Eco, editoriale per “La Repubblica”, 12 febbraio 2009 Benché il problema mi turbasse molto, e forse proprio per questo, ho cercato negli ultimi mesi di non pronunciare alcun giudizio o opinione sul caso Englaro, per molte e sensate ragioni, ma anzitutto perché non volevo partecipare alla canea di chi stava sfruttando per ragioni ideologiche, da una parte e dall’altra, la vicenda di una sventurata ragazza e della sua famiglia. Quando il presidente del Consiglio ha preso pretesto dal caso per tentare uno dei suoi ormai reiterati attacchi alla Costituzione,Read More

Posted On Marzo 26, 2015By RedazioneIn ARTICOLI

Due lettere al potere politico sul fine vita

LiberaUscita scrive a ministri e commissioni per sbloccare l’annosa questione dei testamenti biologici Il 21 marzo 2015, inizio della stagione primaverile, Maria Laura Cattinari, presidente di LiberaUscita, associazione nazionale laica e apartitica per il diritto di morire con dignità, ha inviato due lettere su due nodi riguardanti il fine vita e l’accoglimento delle libere volontà dei cittadini. La prima al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, al ministro dell’Interno, Angelino Alfano, al ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Giuliano Poletti, e, per conoscenza, al presidente del Consiglio dei ministri, MatteoRead More
di Maria Laura Cattinari (tratto da MicroMega del 15 settembre 2014) Oggi è entrato nella prassi medica il “Consenso, dissenso informato sulle terapie”. Così come altri termini: Consenso/dissenso informato, Testamento Biologico, Suicidio medicalmente assistito, Eutanasia. E’ una conquista recente ed in gran parte ancora bisognosa di significativi miglioramenti. E’ nella pratica così carente da risultare spesso più rispondente ai bisogni della medicina difensiva che non alla tutela dei diritti della persona malata. Questo diritto affonda le proprie radici in una prima storica sentenza di ben 100 anni fa nello StatoRead More