INIZIATIVE Category

Posted On Gennaio 22, 2020By RedazioneIn ARTICOLI, COMUNICATI, Home Page, NOTIZIE

Sedazione ed Eutanasia

La decisione di Giovanni Custodero, il giovane ‘guerriero sorridente’, di rendere pubblica la sua dolorosa scelta di ricorrere alla ‘Sedazione Palliativa Profonda Continua’ (SPPC) rappresenta un decisivo contribuito alla conoscenza di una scelta di fine vita, adottabile in determinate condizioni, quando matura il proposito – per usare le sue parole – “di non continuare a far prevalere il dolore fisico e la sofferenza su ciò che la sorte ha in serbo per me” Si tratta di una pratica ancora poco conosciuta, frutto di una graduale evoluzione dell’etica palliativista che, seRead More

Posted On Gennaio 13, 2020By RedazioneIn COMUNICATI, Home Page

Comunicato stampa – Giovanni Custodero

C O M U N I C A T O S T A M P A Apprendendo della morte di Giovanni Custodero, avvenuta a sei giorni di distanza dalla sua scelta di ricorrere alla sedazione palliativa profonda continua, l’Associazione Libera Uscita esprime commossa gratitudine al giovane “guerriero sorridente” per aver reso pubblica la sua dolorosa decisione. Giovanni sarà ricordato non solo per aver affrontato e combattuto fieramente la malattia, ma anche per il suo decisivo contribuito alla conoscenza di una scelta di fine vita, la sedazione palliativa profonda continua, adottabileRead More
C O M U N I C A T O      S T A M P A L’assoluzione di Marco Cappato è oggi salutata come un fatto quasi scontato in un Paese la cui la domanda di libertà nel fine-vita è stata alimentata e sostenuta, nel corso degli anni, da diversi soggetti e Associazioni laiche di cui Libera Uscita è fiera di rappresentare parte attiva. Ma l’aspetto determinante dell’assoluzione di Marco Cappato sta nel fatto di essere conseguenza diretta di una sentenza della Corte Costituzionale, strategicamente perseguita con lucidità e coraggio,Read More
l’11 dicembre si è svolto nelle aule del Parlamento Europeo di Bruxelles il Convegno Biennale della Associazione Europea “Right to die whith Dignity Europe”, con la presenza di numerose Associazioni europee tra cui LIBERA USCITA, dal titolo: TOWARDS A WORTHY END OF LIFE FOR EVERY EUROPEAN (VERSO UN FINE VITA CON DIGNITA’ PER OGNI EUROPEO). La Conferenza, dedicata all’atleta paraplegica belga Marieke Velvoort , al mattino ha visto le relazioni sui tre casi di accompagnamento di fine vita. Il primo è quello dell’atleta citata, raccontato dalla sua mental coach LieveRead More

Posted On Novembre 30, 2019By RedazioneIn EVENTI, Home Page

6 Dicembre-Convegno: ELUANA 10 ANNI DOPO

ELUANA 10 ANNI DOPO: SULLA L.219/17 E RIFLESSIONI A CALDO SUL SUICIDIO MEDICALMENTE ASSISTITO DOPO L’INTERVENTO DELLA CORTE Trieste, 6 dicembre 2019, ore 17,00 Teatro dei Fabbri – Via dei Fabbri, 2/A Il 9 febbraio 2009 cessava di respirare Eluana Englaro. Dopo dieci anni il messaggio di libertà lanciato da Eluana continua a interrogarci, ben al di là del fatto che la battaglia culturale da lei aperta ha portato alla legge 219/17 e a un profondo cambiamento di atteggiamenti. Nel corso dell’anno, in numerose parti d’Italia si sono tenuti unaRead More
L’esigenza di garantire la legalità costituzionale deve prevalere su quella di lasciare spazio alla discrezionalità del legislatore. E se la dichiarazione di incostituzionalità rischia di creare vuoti di disciplina che mettono in pericolo diritti fondamentali, la Corte costituzionale deve preoccuparsi di evitarli, ricavando dal sistema vigente i criteri di riempimento, in attesa dell’intervento del Parlamento. È quanto si legge nella sentenza n. 242 depositata oggi (relatore Franco Modugno) con cui la Corte costituzionale – decorso inutilmente il termine di circa un anno dato al Parlamento, con l’ordinanza n. 207/2018 perRead More
Difficoltà ad avere le informazioni, resistenze da parte di molti medici, imprecisioni o notizie infondate che circolano: l’attuazione della legge sul testamento biologico sta incontrando non poche difficoltà. Ne parliamo con Maria Laura Cattinari, presidente nazionale dell’Associazione Libera Uscita. La legge sul testamento biologico è stata approvata ormai due anni fa (legge 219 del 2017) ed è entrata in vigore il 31 gennaio 2018. È una legge semplice, di soli otto articoli, fatta per esser compresa da tutti e finalizzata a riconoscere e regolare l’autodeterminazione terapeutica. Eppure ci sono ancoraRead More
Venerdì 8 novembre 2019 siamo stati ospiti dell’ Associazione Niente di Nuovo – Centro del Riuso a Nonantola l’incontro pubblico ha trattato i seguenti temi: “Testamento biologico e cure palliative” “Nuovi scenari sul fine vita in Italia” Intervenuti: Dott.ssa Maria Laura Cattinari – Presidente di Libera Uscita Dott. Leon Bertrand – Segretario di Libera Uscita Dott. Claudio Pedrazzi – per il territorio L’incontro ha avuto un buon riscontro di pubblico. Ringraziamo l’Associazione Niente di Nuovo – Centro del Riuso e le persone presenti. Altre foto dell’incontro sulla nostra pagina FacebookRead More
Sabato 26 ottobre si è tenuto a Formigine un incontro pubblico organizzato da Libera Uscita Qui trovate il link alla registrazione dell’evento effettuata da Radio Radicale.it: https://www.radioradicale.it/scheda/588433/nuovi-scenari-sul-fine-vita-in-italia-la-persona-al-centro Programma: Presiede: Maria Laura Cattinari – Presidente Libera Uscita Saluti istituzionali del Sindaco di Formigine Maria Costi On. Donata Lenzi: relatrice della legge 219/2017 alla Camera. La persona al centro. Legge 219/2017 “Norme in materia di consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento”. Dr. Paolo Vacondio: Responsabile del programma Cure Palliative e Hospice dell’Azienda USL di Modena. “Le cure palliativa a Modena dell’epoca dellaRead More
Graziella Possega e Leonello Lombardi suicidi nell’ albergo di Carpi perché vecchi e gravemente ammalati, tumore lui e SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica) lei…. oggi, avrebbero potuto essere ancora vivi, parte della nostra comunità. La stampa, i loro conoscenti, hanno parlato di tragedia e tragedia è infatti che si debba essere costretti a morire nella clandestinità, senza nessun aiuto, senza la vicinanza degli affetti, in una camera d’albergo, forse  per tema che in casa propria i cadaveri sarebbero stati ritrovati dopo giorni, già in decomposizione, come si sa, accade. Tragedia èRead More