COMUNICATI Category

Di seguito pubblichiamo le riflessioni dello psicoanalista Mario Aldovini.  Quanto segue descrive come il caso di Noa sia scivolato sul piano inclinato della mala-informazione, viziata dalla precipitosa volontà di portare una tragedia privata e complessa all’interno degli schemi del dibattito pubblico, che sembra non essere capace di esistere separato dal sensazionalismo e dalla semplificazione, che fanno presa sui meccanismi basilari dell’emotività umana e forzano la realtà. “RIFLESSIONI IN MARGINE AL CASO DI NOA POTHOVEN Mi capitò, anni fa, di cercare un indirizzo in un quartiere periferico di una città cheRead More

Posted On Maggio 26, 2019By RedazioneIn COMUNICATI, Home Page

Caso Vincent Lambert

COMUNICATO STAMPA – L’Associazione Libera-Uscita, pienamente convinta che il valore da difendere sia l’AUTODETERMINAZIONE, esorta tutt* a stendere le proprie Disposizioni Anticipate di Trattamento”  per non vivere e far vivere ai propri cari simili travagli.   Siamo propensi a ritenere che, in assenza di DAT (disposizioni anticipate di trattamento) la decisione non possa che spettare ai famigliari e, se questi non sono concordi, allora, e solo allora, si potrà e dovrà richiedere al Giudice di indicare chi dei famigliari sia autorizzato a decidere.   Per approfondimenti si riporta quanto pubblicatoRead More

Posted On Maggio 1, 2019By RedazioneIn COMUNICATI, INIZIATIVE

5 x 1000 a Libera Uscita

  In occasione della presentazione della denuncia dei redditi, che quest’anno scade il 7 luglio, le/i cittadine/i possono scegliere a chi destinare l’8 x 1000, il 5 x 1000 ed il 2 x 1000. Anche quest’anno, Libera Uscita è iscritta nell’elenco delle “Organizzazioni di volontariato di cui alla L.R. n. 12/2005” dell’Emilia-Romagna. Coloro i quali vogliono contribuire all’attività di Libera Uscita, ovunque siano residenti, sul territorio nazionale, possono semplicemente compilare la sezione dedicata al 5 x 1000 all’interno dei moduli per la dichiarazione dei redditi (riportati sia sulla Certificazione Unica, che sul mod. 730 e sul Modello Unico persone fisiche), inserendoRead More
Libera Uscita esprime il suo pieno appoggio alla Rete multiprofessionale del FVG impegnata dal 2006 nella lotta alla contenzione! La nostra Associazione sostiene che la contenzione non debba mai essere usata, perché degradante, sia per chi la subisce che per chi la attua, e non può essere normata. Ciò che auspichiamo è che le persone malate siano seguite con le cure adeguate, al fine di prevenire il bisogno del ricorso alla contenzione. Come Cicely Sanders affermava che occorresse prevenire l’insorgenza del dolore con dosi di antidolorifici  programmate opportunamente, così siRead More
COMUNICATO STAMPA – L’Assemblea Nazionale dell’ Associazione “LIBERA USCITA – ODV” ha nominato il Dott. Luigi Aricò per acclamazione Socio Onorario. Il noto e stimato Notaio con studio in Piazza Strozzi a Firenze è stato membro del Direttivo Nazionale della nostra Associazione ed è stato promotore e protagonista in prima persona di un evento che ha fatto prima notizia e poi apripista in tutta Italia: la raccolta di circa 4000 Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (Testamento Biologico) alla cifra simbolica di 1 euro. Questo è avvenuto ancor prima della approvazione dellaRead More
COMUNICATO STAMPA – L’Associazione “Libera Uscita Onlus” esprime apprezzamento e gratitudine al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che ha concesso la grazia a uomini che hanno ucciso le mogli, per pietà o disperazione. La grazia accordata dal Presidente pone rimedio alla discrepanza fra il rigore della legge e il sentire comune riguardo a situazioni di grande sofferenza la cui soluzione è resa complicata anche dalla difficoltà di conoscere la volontà dei diretti interessati, come nel caso delle due donne malate di Alzheimer. Nella convinzione che significativi progressi civili in unRead More
COMUNICATO STAMPA – L’Associazione Libera-Uscita Onlus ringrazia ancora una volta Beppino per la Sua eroica Resistenza, che ha reso possibile raggiungere quel traguardo di Civiltà che è la Legge 219/2017 “Norme in materia di consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento”. Legge che riconosce e consente l’esercizio del Diritto all’autodeterminazione terapeutica, già scritto a chiare lettere nel secondo comma dell’art.32 della nostra Carta Costituzionale dal 1948: “Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare iRead More
  COMUNICATO STAMPA – L’emendamento alla legge 219 del 22 dicembre 2017 “Norme in materia di consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento” contenuto nel “Decreto Semplificazioni” che faceva obbligo al disponente di consegnare le DAT (Disposizioni Anticipate di Trattamento) all’ufficio dello stato civile “ove fu iscritto o trascritto il proprio atto di nascita” invece che nel Comune di residenza è stato bloccato perché riconosciuto inammissibile. Libera Uscita, nell’esprimere un cauto sollievo per il fallimento di un incomprensibile, deplorevole tentativo di sabotaggio di un’ importante Legge di civiltà, invita aRead More
COMUNICATO STAMPA – A nome dell’Associazione Nazionale Libera Uscita Onlus (Associazione laica e apartitica per il diritto a morire con dignità), e come suo referente per la regione Puglia, esprimo la massima soddisfazione per la delibera di C. C. della città di San Severo che istituisce finalmente, a quasi un anno dalla realizzazione della legge n. 219 del 2017 (http://www.trovanorme.salute.gov.it/norme/dettaglioAtto?id=62663) il registro delle D.A.T. (Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento) nel nostro comune. La legge sancisce in maniera inoppugnabile l’applicazione dell’articolo 32 della CostituzioneRead More
COMUNICATO STAMPA – L’Associazione “Libera Uscita onlus” esprime il suo convinto sostegno al disegno di legge sul fine vita intitolato “Disposizioni in materia di terapia del dolore e dignità nella fase finale della vita, nonché modifiche all’articolo 580 del codice penale” redatto su iniziativa di Maria Antonietta Farina Coscioni, Presidente Istituto Coscioni, e presentato alla stampa dal presidente dei senatori dem Andrea Marcucci. Con questo disegno di legge si allarga la platea delle persone che possono accedere alla sedazione palliativa profonda terminale e non si considera perseguibile penalmente, a normaRead More