INIZIATIVE Category

Posted On Gennaio 26, 2021By RedazioneIn ARTICOLI, COMUNICATI

Comunicato Stampa – Documento SIIARTI-SIMLA

Il 13 gennaio 2021 è stato pubblicato dalla SIAARTI (Società Italiana di Anestesia Analgesia Rianimazione e Terapia Intensiva) e dalla SIMLA (Società Italiana di Medicina Legale e delle Assicurazioni) un documento congiunto dal titolo “Decisioni per le cure intensive in caso di sproporzione tra necessità assistenziali e risorse disponibili in corso di pandemia di covid-19” entrato a pieno titolo nel Sistema Nazionale Linee Guida dell’Istituto Superiore di Sanità, che sottolinea l’importanza del rispetto delle Volontà della Persona sulle cure anche in una situazione di emergenza. Già nella premessa è infatti presente un richiamo all’ “importanza del rispetto dei diritti e delle volontà della singola persona” e fra i principiRead More
  Incontro tenuto il 16 dicembre 2020 in streaming su Covid e Autodeterminazione Terapeutica in collaborazione con l’associazone ArciAtea. Introduce Filippo D’Ambrogi, vicepresidente dell’associazione Libera Uscita.  Read More
Lo scorso marzo, nel pieno infuriare della prima ondata della pandemia, l’Associazione Libera Uscita aveva sottolineato come alcuni malati già molto avanti negli anni o con malattie pregresse, affetti da Covid-19 nella sua forma più grave, non avrebbero voluto essere ricoverati in terapia intensiva, preferendo lasciare un posto libero a chi, più giovane o in salute, poteva avere maggiori speranze di sopravvivenza. A distanza di appena sette mesi le stesse problematiche stanno drammaticamente riemergendo e anche oggi c’è chi, in caso di aggravamento delle proprie condizioni, chiederebbe piuttosto di essereRead More
Presso “LA CASA DELLE DONNE” di Modena, Strada Vaciglio Nord 6, Modena (Parco Villa Ombrosa) Onde consentire l’adozione delle misure necessarie a garantire il corretto distanziamento dei partecipanti, saranno ammessi all’Assemblea, in presenza, soltanto le Socie e i Soci e le persone da loro invitate, previa conferma della propria partecipazione all’indirizzo info@associazioneliberauscita.it, da inviare almeno 5 gg. prima dell’evento. È inoltre prevista la partecipazione da remoto, attraverso l’applicazione “GOOGLE MEET” per tutte e tutti coloro, anche non iscritte/i, che sono interessati a seguire i lavori dell’Assemblea e a intervenire, previoRead More
Al Ministro della Salute On. Roberto Speranza Modena 29 Maggio 2020 Signor Ministro, abbiamo apprezzato e La ringraziamo per aver provveduto all’istituzione della Banca Dati Nazionale delle Disposizioni Anticipate di Trattamento (DAT), Istituto previsto dalla Legge 219/2017. In questi giorni, dagli Uffici d’Anagrafe dei Comuni, giunge a* cittadin* la comunicazione che si sta provvedendo alla trasmissione delle DAT alla Banca Dati Nazionale. Si precisa che, in un primo momento, sarà inviato nome del Disponente e del Fiduciario e che, solo a seguire, sarà inviata la copia scansionata del documento stesso.Read More
Il Ministero della Salute ha provveduto all’istituzione della Banca Dati Nazionale delle Disposizioni Anticipate di Trattamento (DAT), secondo quanto previsto dalla Legge 219/2017. In questi giorni, dagli Uffici d’Anagrafe dei Comuni, giunge a cittadine e cittadini la comunicazione che si sta provvedendo alla trasmissione delle DAT alla Banca Dati Nazionale. Prima il nome del Disponente e del Fiduciario e, solo a seguire, sarà inviata copia scansionata del documento stesso. Purtroppo, apprendiamo che verrà comunicato solo il nome del Fiduciario e non anche quello del Fiduciario supplente pur se nominato. Mentre,Read More

Posted On Maggio 3, 2020By RedazioneIn COMUNICATI

5 x 1000 a Libera Uscita

  In occasione della presentazione della denuncia dei redditi, anche quest’anno, le/i cittadine/i possono scegliere a chi destinare l’8 x 1000, il 5 x 1000 ed il 2 x 1000. Libera Uscita è iscritta nell’elenco delle “Organizzazioni di volontariato di cui alla L.R. n. 12/2005” dell’Emilia-Romagna. Coloro i quali vogliono contribuire all’attività di Libera Uscita, ovunque siano residenti, sul territorio nazionale, possono semplicemente compilare la sezione dedicata al 5 x 1000 all’interno dei moduli per la dichiarazione dei redditi (riportati sia sulla Certificazione Unica, che sul mod. 730 e sul Modello Unico persone fisiche), inserendo nell’apposito spazioRead More
Nel recente documento della Società Italiana di Anestesia, Analgesia, Rianimazione e Terapia Intensiva (SIAARTI) si affronta il problema delle terapie intensive divenute ingestibili, pensando a protocolli che privilegino chi, colpito da insufficienza respiratoria da Covid-19, ha più possibilità di sopravvivere. Nessuno mette in discussione il coraggio, la generosità e la solidarietà che anima tante persone, non solo tra i medici, ma anche tra i malati: tra questi ultimi, alcuni certamente, già molto avanti negli anni o con malattie pregresse, non vorrebbero essere ricoverati in terapia intensiva, preferendo lasciare un postoRead More

Posted On Marzo 12, 2020By RedazioneIn COMUNICATI

UN METRO: LA DISTANZA CHE CI UNISCE

Un metro, due metri, tre metri… la distanza che frapponiamo tra noi e l’Altro è oggi una scelta di Civiltà, un gesto di amicizia e di rispetto. Libera Uscita crede in una Libertà che non è tirannia dell’individuo, ma autonomia delle scelte, consapevolezza  e responsabilità, verso se stessi e gli altri. Solo il futuro potrà dirci se lo sforzo che ci viene chiesto vale il prezzo che stiamo pagando, ma qualunque sarà il risultato, Libera Uscita è grata a Tutte e Tutti coloro che per solidarietà e senso civico, primaRead More

Posted On Gennaio 22, 2020By RedazioneIn ARTICOLI, COMUNICATI

Sedazione ed Eutanasia

La decisione di Giovanni Custodero, il giovane ‘guerriero sorridente’, di rendere pubblica la sua dolorosa scelta di ricorrere alla ‘Sedazione Palliativa Profonda Continua’ (SPPC) rappresenta un decisivo contribuito alla conoscenza di una scelta di fine vita, adottabile in determinate condizioni, quando matura il proposito – per usare le sue parole – “di non continuare a far prevalere il dolore fisico e la sofferenza su ciò che la sorte ha in serbo per me” Si tratta di una pratica ancora poco conosciuta, frutto di una graduale evoluzione dell’etica palliativista che, seRead More
Skip to content