Convegno Nazionale “Testamento Biologico: la legge che vogliamo”

Grande interesse e partecipazione di pubblico per il Convegno Nazionale organizzato a Modena dall’Associazione Libera Uscita O.N.L.U.S.

(8 aprile 2017, MODENA – SALA ULIVI, Viale Ciro Menotti 137)

IMG_4494IMG_4400IMG_4413IMG_4426

 

 

 

 

Programma:

15:00 Registrazione partecipanti

APERTURA DEI LAVORI

Presiede: Rossana Cecchi (Docente  di Medicina Legale, Università di Parma – Ass. Libera-Uscita ONLUS)

15:20 Saluti Istituzionali, Comune di Modena

15:30 Introduzione della Presidente di Libera-Uscita, Maria Laura Cattinari

I  SESSIONE

15:50 Beppino Englaro (Socio Onorario Ass. Libera-Uscita ONLUS): Autodeterminazione terapeutica: diritto fondamentale della Persona

16:10 Franco Toscani (Socio Onorario Ass. Libera-Uscita ONLUS, Direttore Scientifico Fondazione Lino Maestroni – Istituto di Ricerca in Medicina Palliativa): Per una Medicina che abbia al centro la Persona e le sue scelte

16:40  Dibattito

II  SESSIONE

17:00 Giorgio Pighi (Docente di Diritto Penale, Università di Modena e Reggio,  già Sindaco di Modena): I Registri Comunali dei Testamenti Biologici: l’esperienza modenese

17:20 Pia Elda Locatelli (Parlamentare italiana, prima firmataria della proposta di legge C. 1298: Disposizioni in materia di consenso informato e di dichiarazioni di volontà anticipate nei trattamenti sanitari): Testamento Biologico: il punto sui lavori parlamentari

17:40 Donato Carusi (Docente di Diritto Privato – Università di Genova, Autore del libro “Tentativi di legiferazione in materia di «testamento biologico». Contributo a un dibattito da rianimare” – Giappichelli 2016): “Testamento Biologico” e “Direttive anticipate”: perché è così difficile Legiferare?

18:00  Dibattito

III SESSIONE

18:20 Claudia Benatti intervista Erika Preisig (Claudia Benatti: Giornalista e saggista di temi socio-sanitari, Rivista Terra Nuova; Erika Preisig:  Medico, fondatrice e Presidente Ass. Life-Circle di Basilea): L’aiuto a morire in Svizzera: tra legge e prassi

18:40  Dibattito

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *