Parere della Commissione Politiche per la Salute e Politiche Sociali dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna, sulla Petizione popolare per l’inserimento del “testamento biologico” nella tessera sanitaria.

La IV Commissione dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna, Politiche per la Salute e Politiche Sociali, ha risposto al nostro sollecito.

La Commissione condivide lo spirito della Petizione Popolare ed impegna la Giunta Regionale a sollecitare una rapida approvazione della Legge sul Testamento Biologico oggi all’esame della Commissione Affari Sociali della Camera.

Afferma inoltre che è diffusa la consapevolezza del fatto che occorra agire a tutela della volontà dei cittadini che intendano avvalersi delle DAV.

In sintesi la Commissione ritiene condivisibile quanto richiesto dalla Petizione Popolare che chiede alla Regione di dar mandato alle singole A.S.L. territoriali di inserire nella tessera sanitaria (Carta regionale dei servizi) e/o nel (fascicolo sanitario elettronico) i Testamenti Biologici già depositati presso i tanti Registri Comunali aperti in Regione. Fa presente il lavoro in atto sul tema in Parlamento e auspica il varo al più presto di una Legge.

Infine, la Commissione si impegna a fare tutto quanto in suo potere per affrettare il traguardo e a tal fine sollecita un’audizione sulla materia con la Referente in Commissione Affari Sociali alla Camera presenti anche i promotori della Petizione Popolare.

images  Scarica il testo della lettera del 2.4.2016

images  Scarica il testo del parere della IV Commissione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *