29 Ottobre 2015 – CASTELNUOVO RANGONE istituisce il Registro Comunale dei Testamenti Biologici

Il Consiglio Comunale di CASTELNUOVO RANGONE, in Provincia di Modena, ha deliberato l’istituzione del Registro Comunale dei Testamenti Biologici nella seduta del 29 Ottobre 2015.

Già all’indomani dell’istituzione del Registro di Modena (8 Marzo 2010) Libera-Uscita, sollecitata da cittadine/i di Castelnuovo Rangone avviò una raccolta firme in calce ad una Petizione che chiedeva il Registro dei TB. Più di 300 firme furono consegnate, altre iniziative pubbliche furono avviate tra cui un bel Incontro con la presenza di Mina Welby, Socia onoraria di Libera-Uscita. Purtroppo le condizioni di salute dell’allora Sindaca Maria Laura Reggiani che aveva dimostrato grande sensibilità verso l’argomento, ritardarono l’iter e poi nuove urgenze, tra cui le nuove elezioni parvero arrestarlo ma così non è stato per la volontà di chi ha creduto nel valore civile di questa scelta e ha ritenuto indispensabile rispondere alle richieste pressanti dei propri concittadini, primo fra tutti l’Assessore Massimiliano Meschiari che ieri sera in Consiglio ha presentato e sostenuto la Delibera che prevede il deposito in busta chiusa delle Dichiarazioni Anticipate di Volontà sulle cure (DAV) come previsto dal regolamento del Registro dei TB di Modena e della maggioranza degli altri Comuni della Provincia. Questa modalità è l’unica che da certezza di data e firma al Documento, certezza indispensabile per il suo valore probatorio in caso di contenzioso davanti al Giudice. Ma indispensabile ancora prima per il Medico che intende rispettare la volontà del suo assistito.
La DELIBERA è stata approvata a larga maggioranza con i quattro voti contrari dell’opposizione e un astenuto nel Gruppo di maggioranza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *