Colorado (U.S.A.), Referendum per la legalizzazione del Suicidio Medicalmente Assistito

Il prossimo 8 Novembre lo Stato del Colorado, in coincidenza con le elezioni presidenziali, sarà chiamato a pronunciarsi su un Referendum che chiede la legalizzazione del Suicidio Medicalmente Assistito (SMA). A questo voto si è giunti dopo anni di discussioni in Parlamento che a nulla hanno portato e dopo che sono state raccolte ben 155 mila firme di cui più di 108 mila risultate valide. Le firme necessarie richieste per andare a Referendum erano 98.492.

Il testo che verrà sottoposto alle Elettrici e agli Elettori dello Stato prevede che un ammalato, con al massimo sei mesi di vita, nel pieno delle sue facoltà mentali e dopo due consulti medici, possa chiedere che gli vengano prescritti i farmaci per togliersi, da solo, la vita.

Se vinceranno i SI, il Colorado sarà il sesto Stato americano a legalizzare il suicidio assistito dopo: Oregon, Washington, Montana, Vermont e California.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *