Posted On 4 Febbraio 2019 By In Home Page, NOTIZIE With 87 Views

Convegno sul tema “Eluana 10 anni dopo: continua l’impegno per l’autodeterminazione e le Disposizioni Anticipate”

Il convegno “Eluana 10 anni dopo: continua l’impegno per l’autodeterminazione e le Disposizioni Anticipate” è organizzato a Milano l’8 febbraio 2019 (ore 14.30-18.30) da Consulta di Bioetica Onlus e dal Centro Studi Politeia con il patrocinio dell’Università degli Studi di Milano.

L’iniziativa è organizzata in occasione del decimo anniversario della scomparsa di Eluana Englaro: quello di Eluana è stato il più grande caso di bioetica sul tema del fine vita che in Italia ha coinvolto la coscienza civile del Paese e i cui effetti si sono fatti sentire nella legge 219/2017 “in materia di consenso informato e di disposizione anticipata di trattamento”.
L’iniziativa dà inizio al mese dell’autodeterminazione, in cui la Consulta di Bioetica propone in varie città italiane momenti di riflessione sulla centralità dell’autonomia, soprattutto nelle situazioni di fine vita, in linea con quanto richiesto recentemente dalla Corte Costituzionale.

Struttura del Convegno:

introduzione di Maurizio Mori (Presidente della Consulta di Bioetica) e  saluti di Marilisa D’Amico (Prorettrice alla Legalità, trasparenza, parità di diritti e Ordinario di Diritto Costituzionale nella Università degli Studi di Milano)

il Convegno si articolerà in due momenti:

1) Sessione dal titolo “Eluana: scienza, filosofia, diritto e politica”, presieduta da Emilio D’Orazio (Direttore di Politeia), con interventi di Carlo Alberto Defanti (Neurologo, Primario emerito Ospedale Niguarda), Maurizio Mori (Ordinario di Bioetica, Università di Torino), Vittorio Angiolini (Ordinario di Diritto Costituzionale, Università degli Studi di Milano) e Donata Lenzi (Relatrice Legge 219/2017);

2) Tavola rotonda dal titolo “La vicenda Englaro e le prospettive future” moderata da Piero Colaprico (Giornalista, La Repubblica) e Mario Riccio (Rianimatore, Azienda Ospedaliera di Cremona), con una testimonianza di Beppino Englaro e gli interventi di Franca Alessio (Avvocato, Lecco), Giuseppe Campeis (Avvocato, Udine), Amato De Monte (Azienda Ospedaliera, Udine), Cinzia Gori (Azienda Ospedaliera, Udine) e Furio Honsell (Sindaco di Udine, 2008-2018).

Il programma può essere consultato nella home page del sito di Politeia: http://www.politeia-centrostudi.org/.
L’incontro si svolgerà nell’Aula 302 dell’Università degli Studi di Milano, Via Festa del Perdono, 3.
La partecipazione è libera fino ad esaurimento posti e previa iscrizione all’indirizzo: info@politeia-centrostudi.org.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *